PROFUMO DI HAMMAM


Vai ai contenuti

il percorso hammam


Arrivi nella piazzetta dove si affaccia l'ingresso all'hammam. Capisci subito che stai per entrare in un altro mondo, niente insegne megalattiche o ricercate, un cartello, semplice, per terra, come se ti trovassi in una stradina della medina di un paese arabo, ti segnala che ci sei. Vieni accolto con il kit che userai durante il percorso e il viaggio ha inizio...Fai una doccia e ti prepari. in questo spazio chiamato "tepidarium, stendi sul viso una crema d'argilla e quindi entri nel "calidarium" (la stanza del vapore). E' la stanza pi calda con una temperatura che si aggira tra i 43-47.Qui ci si sdraia sulle panche di marmo, si chiudono gli occhi, si rallenta il respiro e ci si lascia andare al vero relax. Ci puoi stare dentro quanto lo richiede il tuo corpo, puoi uscire, fare una breve sosta, rientrare.Nessuno ti fa fretta anche se non bisogna esagerare. I pori si dilatano e la pelle si prepara al peeling con il guanto ruvido e l'acqua tiepida. Il corpo viene ripulito da tutte le tossine accumulate. Si torna nel "tepidarium" dove, in una grande vasca con idromassaggio, si sta a mollo rivitalizzando la circolazione sanguigna; anche qui non ci sono tempi da rispettare, lascia andare le cose come vengono...
Usciti dalla vasca ci si abbandona ad un massaggio con gli oli, su una panca calda. Le tensioni sono un lontano ricordo....Luce diffusa e profumi d'Oriente ci accolgono nella stanza del riposo, per un th e due chiacchere. E' l'ultima tappa in completo relax fra cuscini e tappeti... Non resta che programmare la prossima puntata auguri!


Torna ai contenuti | Torna al menu